in

Pentax K-3 Mark III: Ricoh annuncia ritardi nello sviluppo

Quando arriverà forse sarà la migliore DSLR APS-C sul mercato, attualmente però a tutti gli appassionati toccherà aspettare ancora un po’! Ci riferiamo alla Pentax K-3 Mark III, che è stata svelata inizialmente sul finire dello scorso anno e che avrebbe dovuto raggiungere un buon grado di maturità nel corso del mese di Febbraio 2021. Ma Ricoh ha voluto “raffreddare gli animi” con un comunicato stampa ufficiale.

Pentax K-3 Mark III arriverà in ritardo rispetto ai piani iniziali

Secondo quanto riportato dalla società nipponica, l’idea sarebbe stata quella di presentare la nuova Pentax K-3 Mark III durante il CP+ 2021 che si terrà dal 25 al 28 Febbraio 2021 (in forma on-line). Del resto si tratta di una delle fiere della fotografia più importanti al Mondo, se non la più importante. Quindi un palco eccellente dove mostrare fieramente questo ultimo modello.

Ricoh ha però scritto che “poiché alcune parti del prodotto sono in ritardo, abbiamo stabilito che lo sviluppo richiederà una maggiore quantità di tempo per noi per ottenere le prestazioni eccezionali e la migliore qualità che è il segno distintivo del prossimo modello di punta APS-C”. Questo significa che durante il CP+ 2021 potremo forse vedere qualche piccola novità in merito ma che non saremo ancora ai livelli di prodotto pronto per il mercato.

 

Il produttore non ha voluto rilasciare, allo stato attuale, una nuova data di lancio ufficiale per la Pentax K-3 Mark III e neanche un prezzo ufficiale di vendita. Anche in questo caso, ci saranno aggiornamenti in futuro quando la situazione sarà più chiara e stabile.

Ricordiamo che questo modello è una soluzione DSLR con sensore APS-C e baionetta KAF2 in grado di utilizzare ottiche KAF4, KAF3, KAF2, KAF e KA. Secondo quanto riportato il sensore CMOS sarà da 25,73 MPixel con dimensioni di 23,3 x 15,5 mm. Interessante la sensibilità che andrà da 100 a ben 1.600.000 ISO mentre la messa a fuoco utilizzerà la tecnologia SAFOX 13 a 101 punti. La velocità dell’otturatore sarà impostabile da 1/8000″ a 30″ sia in automatico che in manuale.

Ci sarà anche la stabilizzazione dell’immagine su cinque assi (SR II) in grado di arrivare a compensare fino a 5,5 stop. Il mirino sarà ovviamente ottico (OVF) in grado di coprire il 100% della scena e, come dichiarato in passato, non farà rimpiangere le soluzioni delle full-frame. Nella zona posteriore di Pentax K-3 Mark III ci sarà uno schermo TFT da 3,2″ e da 1.620.000 punti.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!


Fonte: http://feeds.fotografidigitali.it/rss_fotografia.xml


Tagcloud:

Nuova ottica Lumix S 70-300mm F4.5-5.6 Macro O.I.S. Telezoom leggero e compatto per le full frame

Full Frame Sigma L-Mount con sensore Foveon: la fotocamera si allontana sempre di più